Patrizia Caffiero, Laboratori di argilla (a Finale Emilia). 1 agosto 2012 – wp s.n. – 586

Cor-pus

1 agosto 2012 martedì   21:30

.

a due mesi dal terremoto la vita nelle tendopoli emiliane continua, lontano dall’osservatorio dei media; ce lo ricorda con questo suo terzo contributo qui Patrizia Caffiero.

le foto sono di Virginia Farina.

gli altri due post di Patrizia Caffiero li trovate qui: Vicina del terremoto , Sono tutti volontari!

* * *

Domenica 27 luglio 2012. Una delle tendopoli di Finale Emilia.

A., di circa 8 anni, regala a me e a Virginia due piccoli cuori d’argilla fatti da lui, dipinti di rosa. Appoggio sul bordo di un biliardino il cuore destinato a me; ma chissà per quale motivo, cade e si rompe.
A. se ne accorge e me lo porta, posato con delicatezza sul palmo della sua mano; mi spiega che l’ha aggiustato con il vinavil.
Adoro questo piccolo cuore rotto e riparato con amore.


Mi fa pensare che i bambini hanno familiarità con le…

View original post 649 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...