Italia Inghilterra: ho ascoltato la partita. 25 giugno 2012 – wp 318 – 458

Cor-pus

25 giugno 2012 lunedì 05:42

.

ma mica dalla radio, come si faceva sessant’anni fa: dalle finestre aperte del mio open space al quinto piano (senza ascensore) affacciato sulla sera diventata rapidamente notte e sui tetti, le cupole, le torri del centro storico.

le grida dalle finestre illuminate attraversavano il buio denso di un residuo d’afa come un’emozione pastosa e quasi colaticcia: la brezza che cominciava a scendere dalla Valtrompia suggeriva invece questo mio distacco razionalistico e un poco snob.

nelle urla si percepiva l’emozione di un trionfo mancato, una voglia di vittoria che restava strozzata, e io potevo immaginarmi il palo, di cui andavo a cercare conferma in internet.

l’esibizione isolata di una maledizione gridata a voce maschile potentissima confermava l’analisi.

l’ululato collettivo finale confermava la vittoria ai rigori; con un poco più di attenzione avrei potuto anche quantificarlo, il 4 a 2.

ecco come godersi l’emozione di una…

View original post 24 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...