ascoltando cadere la neve. bortografia 14 [wp 536] – 6 febbraio 2010 – 79

wordpress sabato 6 febbraio 2010 – 20:04

imgp0161.jpg

Stuttgart, 1 febbraio 2010

. . .

commenti:

helios65 6 febbraio 2010 alle 20:17
si riesce quasi ad ascoltare se stessi…
dietro i vetri di una finestra o davanti ad un panorama dove il silenzio della solitudine la fa da padrone insieme alla neve di bianco vestita..
un fantasma che agita le nostre ossa stanche.
ciao
Angela

bortocal 6 febbraio 2010 alle 20:28
cara angela,
non ho finestre su panorami di simile ghiaccio.
quel che vi si può vedere è ben diverso e forse col tempo te ne sei fatta una idea anche tu, attraverso le molte fotografie, o qualche filmato come questo:

(per qualche inspiegabile fenomeno, occorre cliccare sulle frasi in rosso per vedere il video)
il silenzio della solitudine era proprio il primo titolo che avevo pensato per questa foto qualche minuto fa: come hai fatto a saperlo?
comunque l’haiku è nato anche questa volta:

ascoltando
cadere la neve,

il silenzio della solitudine.

(per il resto che scrivi ho qualche riserva…)

helios65 6 febbraio 2010 alle 20:34
tu sai leggere tra le righe, io a volte leggo le foto a modo mio e si crea l’haikù come dici tu, bastano parole e persone giuste, nessuno escluso.

bortocal 6 febbraio 2010 alle 20:35
ehi, neppure ho finito di postare il mio commento, che ho dovuto completare col link del video, ed è possibile farlo solo in fase di modifica commento!

. . .

tonio 6 febbraio 2010 alle 22:48
Molto bella!
Ti volevo dire un segreto, un trucco anzi!
Ma forse già sai (l’ho scoperto grazie a flickr)…
Sai che da una foto si può risalire persino al modello di macchina fotografica utilizzata (oltre al sattaggio “personalizzato”)?
C’è però chi vuole tenere segreto questi dati, EXIF, si chiamano…
Solo Flickr e altre piattaforme simili di di condivisione foto ne impedisce la pubblicazione spuntando de-spuntando la voce-opzione che permette-nega la pubblicazione…
Che poi non e’ poi neanche tanto importante ma curioso se qualcuno provasse a comparare macchine diverse con settaggi diversi “sullo stesso soggetto” al medesimo tempo…
p.s.: Flickr mi piaceva (incuriosiva) come ambiente…
‘be ciao, buone foto

bortocal 7 febbraio 2010 alle 0:22
ciao, tonio: grazie.
ho caricato tempo fa il browser che dà poi flickr come applicazione, ma non mi sono mai spinto in quella direzione e non conosco affatto questi ambienti di condivisione foto.
sono un pochino fermo su questo piano, tecnologicamente parlando; però ogni tanto credo che si abbia anche il diritto di restare un po’ arretrati, vero?
😉
comunque le tua informazioni mi hanno fatto piacere.
mandami qualche link a dove posso trovare le tue foto.

Un pensiero riguardo “ascoltando cadere la neve. bortografia 14 [wp 536] – 6 febbraio 2010 – 79

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...