il libro cafone. cor-pus 158 [100] wp 125 – 8 settembre 2009 – 853

Dienstag, 08. Sep, 2009 – 07:43:52; wordpress: 8 settembre 2009 6:48

pubblicato su wordpress col sottotitolo “come lui” e il suo libro cafone.

. . .

un libro con una copertina di marmo di 25 chili!

852

siccome il libro è dedicato allo scultore Canova, che cosa di meglio che la riproduzione in copertina di un suo bassorilievo?

copertina? ma questa è una lastra tombale, piuttosto!

genialità? forse, ma ai confini di una sovrumana cafoneria.

inutilmente si stava chiedendo al governo di spiegare come mai, nei tagli laceranti ad ogni servizio pubblico e nella assenza di misure di sostegno ai disoccupati nel pieno della crisi più grave degli ultimi ottant’anni, però nel bilancio dello stato le spese continuano a lievitare.

ora almeno sappiamo dove sono andati a finire 2 o 3 milioni di euro: nel regalo mostruosamente cafone che Berlusconi ha fatto agli altri capi di governo in occasione del G8 dell’Aquila.

valore del regalo berlusconiano a spese dei contribuenti italiani (esclusi quelli a cui le tasse vengono condonate): quasi mezzo milione di euro, cioè un miliardo di vecchie lire (inflazione esclusa).

per ogni capo di governo del G8, naturalmente.

ne sappiamo qualcosa solo perché il primo ministro del Canada l’ha regalato a un museo: probabilmente dev’essere il museo degli orrori che documenta il cattivo gusto degli arricchiti della Brianza.

basterebbe questo episodio a rendere evidente come l’Italia è fuori della democrazia e gli italiani stanno vivendo sotto una riedizione dell’impero di Sardanapalo (comprese le licenze sessuali della corte).

e poi viene anche a dirci che gli italiani vorrebbero essere come lui!

non tutti, quantomeno.

. . .

commenti:

pabloz70 http://grafemi.wordpress.com Dienstag, 08. Sep, 2009 @ 08:55:23
Il primo ministro canadese non può ricevere regali dal valore superiore a mille dollari.
Tutto quello che supera questa cifra, diventa automaticamente di proprietà dello Stato: come dire che quei regali sono fatti al popolo, e non a chi lo rappresenta.
Questa è civiltà.
Allo stesso modo, anzi, al contrario, dovrebbe accadere con i regali che si fanno: sotto i mille dollari è il popolo che li fa, sopra, invece, il primo ministro, di tasca sua.
D’altra parte, con uomo così ricco come Presidente del Consiglio, noi italiani possiamo dormire sonni tranquilli!

Bortocal Dienstag, 08. Sep, 2009 @ 22:36:55
puntualizzazione opportuna.
la lanciamo una raccolta di firme per una legge come dici tu?
.

Un pensiero riguardo “il libro cafone. cor-pus 158 [100] wp 125 – 8 settembre 2009 – 853

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...